Visualizza articoli per tag: assoretipmi - ASSORETIPMI


LinkedinTwitterFacebook
La Mappa delle Reti d'Impresa in Italia

DELIMITATORE1

Iscrizione alla Newsletter

SHARE THIS:

crea il tuo progetto

Iscrizione alla Newsletter

 

DELIMITATORE1

Mondadori e Assoretipmi

banner-mappa-reti-new-version

Nasce tra Bologna e Firenze la nuova Delegazione dell'APPENNINO TOSCO EMILIANO di ASSORETIPMI

Comunicato Stampa

APPENNINO TOSCO EMILIANO

Nuova Delegazione ASSORETIPMI

per la tutela e il recupero del patrimonio

delle nostre Comunità Montane

 

 

 

 

 

 

La decisione del Consiglio Direttivo dell'Associazione per la tutela e il recupero del patrimonio delle nostre Comunità Montane attraverrso la realizzazione di nuove Reti prende le mosse dalla neo costituita RETE ESA, acronimo di "excellentia superior animus"“l’animo coraggioso fa l’eccellenza”.

OBIETTIVO:

  • LA REALIZZAZIONE DI BEST PRACTICE DI MARKETING TERRITORIALE
  • CREAZIONE E SVILUPPO DI RETI TURISTICHE E RETI PRODUTTIVE E DI SERVIZI PER LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO
  • INCUBATORE DI NUOVI MODELLI DI SVILUPPO PER TUTTA LA DORSALE APPENNINICA ITALIANA

“Non abbiamo più tempo per i soliti estenuanti e poco concludenti dibattiti. Se vogliamo salvare il patrimonio delle nostre tradizioni, cultura, del saper fare custodito nelle nostre valli e nelle montagne dei nostri appennini dobbiamo agire e creare delle buone pratiche, degli incubatori, dei "laboratori del bene comune". Il nostro intento è proporre la Rete di Imprese come modello di sviluppo partendo dalla dorsale appenninica che collega Bologna e Firenze, e poi estendere questa esperienza in tutti i contesti dove le nostre azioni siano replicabili". Questo il commento di Eugenio Ferrari, presidente di ASSORETIPMI, l'associazione nazionale delle Reti di Imprese che dal 2012 porta avanti senza sosta lo sviluppo della cultura di Rete in tutte le Regioni Italiane.

"Anche il recente accordo firmato con ANPAL, l'agenzia governativa per le politiche attive, ci dà lo spunto di intervenire cercando di trovare nuovi elementi di contatto tra le tradizioni custodite nei nostri territori e i giovani che spesso sono disorientati su cosa fare una volta usciti dal percorso di studi. Qui, nei nostri appennini, c'è molto da fare, c'è molto da imparare, c'è molto da creare ex novo. Spazio quindi all'autoimprenditoria, soprattutto se guidata e orientata in appositi centri di ricerca. La tecnologia può aiutare enormemente questo percorso di lifting e di upgrade dei territori trasformando zone che si stanno spopolando in laboratori per attività di ricerca che puntino al ripristino di tradizioni che si stanno perdendo, di trovare nuove forme per dare valore aggiunto soprattutto alla cultura e alla storia di cui sono ricche le nostre montagne. Cicloturismo, ippostrade, gastronomia, manifestazioni sportive, raduni di appassionati, recupero degli antichi mestieri in modalità 4.0, ritrovare percorsi e antiche strade per offrire nuove esperienze al turismo soprattutto estero."

"La neocostituita Rete ESA - Excellentia Superior Animus, che racchiude al proprio interno molte attività produttive, e l'interesse di diverse associazioni e fondazioni, ci ha dato lo spunto di entrare in campo mettendo a fattor comune tutta l'esperienza acquisita sulla costituzione di reti in questi oltre 7 anni di intensa attività divulgativa, con quasi 400 eventi all'attivo. Da qui la creazione di una Delegazione costituita ad hoc, trasversale a due regioni limitrofe, Emilia Romagna e Toscana, legate da sempre dalle antiche strade di comunicazione che portavano a Roma."

"Questa iniziativa prevede un vero e proprio PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO TRANSREGIONALE. Per questo chiederemo alle Università, alle Fondazioni ITS, agli Enti di ricerca, e alle istituzioni delle due Regioni una serie di confronti ma soprattutto di alleanze per far diventare operativo nel più breve tempo possibile questo progetto di sviluppo e consolidamento territoriale in linea con le aspettative di chi ancora vi abita e ha qui le proprie attività, ma con l'intento di recuperare anche chi ha lasciato questi luoghi e nuove forze, soprattutto giovani, che qui potrebbero trovare una propria dimensione lavorativa in un contesto ambientale che potrebbe offrire nuove e insospettabili prospettive, e che si aspetta di essere ripristinato proprio dalle nuove generazioni."

 

Per contatti:

Cav. Maurizio Valentini, Via Lagarete - 40048 Piano del Voglio - Frazione San Benedetto Val di Sambro (BO)
Cell. ‎+39 336 901 275 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
Delegato Appennino Tosco Emiliano ASSORETIPMI,  Direttore della Rete ESA, la rete d'impresa nata per lo sviluppo dell'Appenino Tosco Emiliano

 

 

Pubblicato inNews
Foto by Vmenkov su Wikimedia

fonte: sanremonews.it
Vallecrosia: Protocollo d’Intesa fra il Comune e Assoretipmi, prende forma il progetto che prevede una rete di impresa comunale, obiettivo il rilancio economico della città
 

"Rilanciare la città dal punto di vista economico, dunque, con le forze che si hanno a disposizione, ovvero le imprese e gli imprenditori presenti sul territorio, ma facendo sì che questi possano lavorare nella stessa direzione". 

 

 

E’ stato siglato il Protocollo d’Intesa fra il Comune di Vallecrosia e Assoretipmi, documento passato al vaglio della Giunta comunale. L’obiettivo è ovviamente il rilancio economico della città e il suo sviluppo commerciale nell’intento di realizzare una rete di impresa comunale.

Nell’ambito delle rispettive funzioni, competenze e ruoli istituzionali Comune e Assoretipmi si impegnano in maniera congiunta nella realizzazione di azioni condivise per lo sviluppo sostenibile della città di Vallecrosia, anche con azioni a sostegno del tessuto imprenditoriale locale; per il miglioramento dei servizi locali; nonché per l’innovazione dei processi di governo del territorio attraverso un efficace coordinanamento di risorse umani e strumenti.

Tra i primi passi da compiere vi è l’istituzione di uno ‘Sportello per le Reti d’Impresa’ finalizzato alla promozione di queste ultime e attraverso il quale indirizzare le imprese del territorio con incontri dedicati ai singoli imprenditori o a gruppi di essi che già hanno modo di collaborare tra di loro, anche senza alcun legame di tipo formale.

Il fine ultimo è quello sì di creare una rete d’impresa cittadina promuovendo azioni di aggregazione tra i diversi soggetti potenzialmente coinvolti che hanno necessità di collaborare e cooperare per lo sviluppo produttivo reciproco. 

Rilanciare la città dal punto di vista economico, dunque, con le forze che si hanno a disposizione, ovvero le imprese e gli imprenditori presenti sul territorio, ma facendo sì che questi possano lavorare nella stessa direzione e collaborare affinché si possa rilanciare il territorio dal punto di vista commerciale e questo possa dare importanti risultati come la creazione di posti di lavoro.

 

Vai all'articolo su SanremoNews

Pubblicato inNews
ASSORETIPMI: NUOVI INCARICHI E NUOVE DELEGHE PER LO SVILUPPO DELL'ASSOCIAZIONE

Comunicato Stampa

ASSORETIPMI:
NUOVI INCARICHI E NUOVE DELEGHE
PER LO SVILUPPO DELL'ASSOCIAZIONE

 

 

 

 

 

 

 

Modena, 11 Febbraio 2019 -  A seguito della continua espansione e dei Progetti in fase di avvio nel 2019, il Consiglio Direttivo di ASSORETIPMI ha avviato il processo di rafforzamento della propria struttura organizzativa.

Oltre all'incremento costante delle Delegazioni territoriali in Italia e all'Estero, sono in fase di definizione Comitati specifici nell'ambito tecnico-scientifico, legale, della qualità a cui si affiancano Comitati e Gruppi di lavoro su Progetti Speciali finalizzati al raggiungimento di obiettivi strategici per lo sviluppo e il potenziamento dell'Associazione sul territorio nazionale e all'estero. 

Tra le prime Deleghe conferite, all'Avvocato Giuseppe Cavuoti, Delegato Regionale del Lazio, l'estensione ai Progetti Speciali per lo Sviluppo associativo, e all'Avvocato Alessandro Ristaino la Delega al Coordinamento Tecnico-scientifico per la Delegazione Regionale del Piemonte.

Altri conferimenti di Deleghe nel corso delle prossime settimane.

 

Il Consiglio Direttivo 

Eugenio Ferrari, Presidente

Monica Franco, Vicepresidente

Cinzia Coppola, Consigliere

ASSORETIPMI - Associazione Reti di Imprese PMI

Pubblicato inNews
31 Gennaio, diretta online: GET READY! Webinar di Start 2019 riservato agli Associati.

ASSORETIPMI 

invita tutti gli Associati a 

GET READY!

Webinar di Start 2019  

Riservato agli Associati

Novità, iniziative, programmi 

Diretta online 18:00-19:30

 

 

 

 

Gentili Associati, 
In occasione dell'inizio del nostro 8° anno di attività associativa, vogliamo salutare in diretta con questo webinar tutti coloro che stanno sostenendo ASSORETIPMI, ricordare alcuni importanti traguardi raggiunti dall'associazione e preparare il terreno per un nuovo anno 2019 che si preannuncia di grande interesse per tutti noi. In particolare:

  • Accordi Principali: ANPAL Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro, Ordine Ingegneri, Fondazione Biagi, ecc.
  • Eventi e iniziative: SMAU Roadshow, Convegno alla Camera Progetto Nazionale Reti di Imprese nel Turismo, Meeting Nazionale 8°anno, Caffè delle Reti, altri eventi/fiere sul tema dell'Innovazione.
  • Attività formative e di qualificazione: Corso Manager di Rete con Fondazione Biagi completamente rinnovato nella nuova edizione;  programma Webinar di aggiornamento continuo ASSORETIPMI; Certificazione Progettista/Manager di Rete.
  • Trend delle Reti d'Impresa a Gennaio 2019
  • Aspetti organizzativi: Espansione Delegazioni Italia/Estero, Creazioni Comitati, ecc.
  • Nuovo Portale ASSORETIPMI: rilascio e lancio previsti entro Febbraio.

Vi invitiamo a partecipare per uno scambio incrociato in diretta con tutti i protagonisti di questa nostra comunità di Imprese e di Persone, cioè tutti noi che, credendo nello spirito aggregativo a favore del miglioramento economico e sociale, abbiamo dato vita ad una realtà unica nel panorama Italiano. 

 pulsante meeting

 

Partecipazione gratuita riservata agli Associati di ASSORETIPMI in regola con la quota di adesione 2019. 


Non sei ancora associato ad ASSORETIPMI? CLICCA QUI   

bordo-adesioni-2019

Pubblicato inNews
Foto by Kirkandmimi su Pixabay

Roma, 18 gennaio 2019, Sala Nilde Iotti, Piazza del Parlamento.

Un sentito grazie ad ANSA per l'articolo sul convegno con ASSORETIPMI alla Camera - Soluzione delle Reti d’Impresa alla parcellizzazione del Sistema Locale di Offerta Turistica.

 

 

 

 

Si è tenuto a Roma il convegno sulle RETI NEL TURISMO organizzato da AssoretiPmi, 18 Gennaio 2019, notizie ANSA ROMA.

"Per 4 anni consecutivi gli arrivi internazionali aumentano a una media del 4% annuo. Nel 2017 sono stati 1,326 miliardi (+7% rispetto al 2016) e hanno generato 1,340 miliardi di dollari di entrate turistiche totali".

A fare il punto sul turismo, settore dinamico (negli ultimi 25 anni ha subito cambiamenti radicali), resiliente e molto competitivo, è Fabiola Sfodera docente dell'Università La Sapienza di Roma in apertura del convegno organizzato da ASSORETIPMI "La soluzione delle reti d'impresa alla parcellizzazione del sistema locale di offerta turistica in Italia".

Un ringraziamento particolare a Cinzia Conti di ANSA, alla prof.ssa Fabiola Sfodera della Sapienza, al dr. Stefano Crugnola, grande esperto del sistema turistico, al dr. Enzo Dota, Del. Regionale Puglia e deus ex machina del convegno, al prof. Francesco Verde MRICS, Del. Regionale Campania, all'avv. Fabrizio Garaffa, Del. Regionale Emilia Romagna, alla dott.ssa Monica Franco, nostra vicepresidente e a tutti i Delegati di ASSORETIPMI arrivati da ogni Regione Italiana.

Ed è solo il primo incontro di una lunga serie !!

Eugenio Ferrari

Presidente ASSORETIPMI

VAI ALLA NOTIZIA ANSA

 

18-gennaio-roma-2

Nella foto, da sinistra: Eugenio Ferrari, Fabrizio Garaffa, Monica Franco, Francesco Verde, Stefano Crugnola, Enzo Dota


 RETI DI IMPRESE, SVILUPPO, INNOVAZIONE, INTERNAZIONALIZZAZIONE 

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale e indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri.  Non sei ancora associato ad ASSORETIPMI? CLICCA QUI   

bordo-adesioni-2019

 

Pubblicato inNews
Antonino Galletti, eletto Presidente dell’Ordine Avvocati di Roma, è il nuovo Delegato di ASSORETIPMI per la Capitale

Comunicato Stampa 

Antonino Galletti, eletto Presidente dell’Ordine Avvocati di Roma, è il nuovo Delegato di ASSORETIPMI per la Capitale

 

 

 

 

 

 


22 Gennaio 2019, Modena - ASSORETIPMI, l’associazione nata dal gruppo di LinkedIn RETI DI IMPRESE PMI E PROFESSIONISTI DI RETE con l’obiettivo di favorire la creazione di reti di imprese sull’intero territoriale nazionale, è lieta di comunicare l’ampliamento e il rafforzamento della Delegazione del Lazio con la nuova nomina a Delegato di ASSORETIPMI per la Capitale dell’Avv. Antonino Galletti, di recente eletto nuovo Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma, il più grande d’Italia e d’Europa con i suoi 25mila iscritti.
 

"La notizia della nomina dell'Avv.Galletti alla Presidenza dell'Ordine degli Avvocati di Roma si inserisce in un momento davvero straordinario per ASSORETIPMI in questo inizio del 2019 e alla vigilia del nostro 7° anniversario." - afferma Eugenio Ferrari Presidente di ASSORETIPMI- "Una notizia che suscita la grande ammirazione di tutti noi che quotidianamente siamo impegnati sul fronte delle Reti d'Impresa in tutta Italia, e una grande soddisfazione professionale per lui, che arriva a coronamento di un brillante percorso professionale. Da parte mia, come presidente e interpretando il pensiero di tutti gli associati e delegati, un grande ringraziamento ad Antonino Galletti per la sua scelta di far parte della nostra associazione, a cui sono certo non farà comunque mancare, nonostante questo prestigioso incarico sicuramente molto impegnativo, il suo prezioso contributo professionale."

Antonino Galletti, Avvocato amministrativista romano e neo Delegato ASSORETIPMI per la Capitale, ha dichiarato: "Ho accolto con favore l'invito a partecipare alle iniziative di ASSORETIPMI dove spero di dare un contributo utile per la diffusione della cultura delle reti anche nell'ambito delle professioni. Metto a disposizione di tutti le mie competenze con entusiasmo e voglia di apprendere a mia volta."

“Un ringraziamento speciale all'Avv. Giuseppe Cavuoti, Delegato Regionale del Lazio di ASSORETIPMI "– aggiunge  Monica Franco Vicepresidente ASSORETIPMI - "la cui grande opera di condivisione dei valori e delle attività di ASSORETIPMI ha favorito la partecipazione dell'Avv. Antonino Galletti alle nostre iniziative."

 

Contatti per la stampa:

Monica Franco, Vicepresidente ASSORETIPMI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Cell. 348 4525093

Giuseppe Cavuoti, Delegato Regionale Lazio ASSORETIPMI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - Cell. 342 9023666

 

ASSORETIPMI - ASSOCIAZIONE RETI DI IMPRESE PMI è un'associazione nazionale indipendente senza fini di lucro che ha lo scopo di promuovere lo sviluppo imprenditoriale, soprattutto attraverso il perseguimento, la nascita e lo sviluppo delle reti di imprese, fondandone la crescita sui principi della professionalità, dell'etica e della responsabilità sociale di impresa.

ASSORETIPMI è organizzata in Delegazioni Territoriali in continua fase di espansione nazionale ed estera, Comitati e Dipartimenti. Tutte le informazioni sono consultabili sul portale dell’Associazione:www.assoretipmi.it

Pubblicato inComunicati Stampa
17 Gennaio Milano, "Caffè delle Reti" al Copernico, il Kick-Off 2019 di ASSORETIPMI parte da qui

ASSORETIPMI

Delegazione Lombardia

in collaborazione con 

Copernico Cafè,

ti invita al

Caffè delle Reti 

 Kick-Off 2019 Lombardia  

17 Gennaio 2019, Ore 18:00 - 20.00

Copernico Café, Milano Centrale

Via Copernico 38 - 20125 Milano   

 

Il Caffè delle Reti, il format esclusivo di networking di ASSORETIPMI, apre il 2019 con il 1° incontro dell'anno a Milano.

Un momento informale importante di incontro e confronto tra associati e delegati AssoretiPMI, Reti e chiunque, imprese e professionisti, sia interessato al tema dell'aggregazione delle Imprese e dei Professionisti e alle iniziative che ASSORETIPMI mette in campo per i propri associati (tra cui, vedi il recente Accordo nazionale con ANPAL Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro)

Sarà l'occasione per conoscersi o ritrovarsi, progettare, approfondire, conoscere le iniziative dei promotori, parlare con i protagonisti delle Reti di Imprese.

Driver di riferimento saranno sempre le reti d'impresa, ma l'obiettivo è quello di incrementare relazioni e opportunità per tutti. 

Il costo dell'aperitivo è di € 12,00 a persona.

I posti sono limitati, registrati ora!

 pulsante meeting

 

Ti aspettiamo al Copernico!   


ASSORETIPMI è l’associazione no-profit nazionale e indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri.  

Non sei ancora associato ad ASSORETIPMI? scopri tutti i vantaggi CLICCA QUI  

bordo-adesioni-2019   

Pubblicato inNews
Photo by Felixioncool on Pixabay

MISE - Bando

“Fabbrica intelligente, Agrifood”

presentazione domande:

dal 22 gennaio 2019

Segnalato da Paolo Bottari,
Delegato Roma ASSORETIPMI,
Studio Bottari e Associati

 

 

 

 

Cosa finanzia

Il bando promuove agevolazioni in favore di progetti di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi o al notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, tramite lo sviluppo delle tecnologie abilitanti fondamentali nell’ambito dei settori applicativi “Fabbrica intelligente” e “Agrifood” coerenti con la Strategia nazionale di specializzazione intelligente.

I progetti di ricerca e sviluppo devono:

  • essere realizzati dai soggetti beneficiari nell’ambito di una o più delle proprie unità locali ubicate nelle Regioni meno sviluppate e/o nelle Regioni in transizione;
  • riguardare uno solo dei settori applicativi della Strategia nazionale di specializzazione intelligente “Fabbrica intelligente” o “Agrifood”;
  • prevedere spese e costi ammissibili non inferiori a euro 800.000,00 e non superiori a euro 5.000.000,00.

I progetti presentati congiuntamente a valere sulle risorse disponibili per le Regioni meno sviluppate e le Regioni in transizione possono essere realizzati, per una quota non superiore al 35% del totale dei costi ammissibili esposti in domanda, in una o più unità locali ubicate nelle Regioni più sviluppate.

Caratteristiche e tipologia di agevolazione

      Le agevolazioni sono concesse nella forma del finanziamento agevolato, per una percentuale nominale pari al 20% dei costi e delle spese ammissibili, e nella forma del contributo diretto alla spesa. Quest’ultimo è concesso per una percentuale nominale dei costi e delle spese ammissibili articolata come segue:

a) per i costi e le spese relative alle attività di ricerca industriale:

60 % per le imprese di piccola dimensione;

50 % per le imprese di media dimensione;

40 % per le imprese di grande dimensione;

47 % per gli Organismi di ricerca;

b) per i costi e le spese relative alle attività di sviluppo sperimentale:

35 % per le imprese di piccola dimensione;

25 % per le imprese di media dimensione;

15 % per le imprese di grande dimensione.

22 % per gli Organismi di ricerca.

Nel caso in cui il progetto sia realizzato in forma congiunta attraverso una collaborazione effettiva tra imprese di cui almeno una è una PMI e ciascuno dei soggetti proponenti non sostenga da solo più del 70% dei costi complessivi ammissibili, è riconosciuta a ciascuno dei soggetti proponenti, nel limite dell’intensità massima di aiuto stabilità (del Regolamento GBER), una maggiorazione del contributo diretto alla spesa pari a 10 punti percentuali.

Limitatamente agli Organismi di ricerca, in luogo dell’eventuale finanziamento agevolato è concesso un contributo diretto alla spesa per una percentuale nominale delle spese e dei costi ammissibili complessivi pari al 3%.

Il finanziamento agevolato ha una durata compresa tra 1 e 8 anni, oltre un periodo di preammortamento fino all’ultimazione del progetto e, comunque, nel limite massimo di 3 anni decorrenti dalla data del decreto di concessione. Il tasso agevolato di finanziamento è pari al 20% del tasso di riferimento.

Spese agevolabili

Sono ammissibili i costi relativi a:

  • il personale dipendente del soggetto proponente o in rapporto di collaborazione o di somministrazione lavoro ovvero titolare di specifico assegno di ricerca, limitatamente a tecnici, ricercatori ed altro personale ausiliario, nella misura in cui sono impiegati nelle attività di ricerca e di sviluppo oggetto del progetto. Sono escluse le spese del personale con mansioni amministrative, contabili e commerciali;
  • gli strumenti e le attrezzature di nuova fabbricazione, nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto di ricerca e sviluppo. Nel caso in cui il periodo di utilizzo per il progetto degli strumenti e delle attrezzature sia inferiore all’intera vita utile del bene, sono ammissibili solo le quote di ammortamento fiscali ordinarie relative al periodo di svolgimento del progetto di ricerca e sviluppo. Nel caso in cui gli strumenti e le attrezzature, o parte di essi, per caratteristiche d’uso siano caratterizzati da una vita utile pari o inferiore alla durata del progetto, i relativi costi possono essere interamente rendicontati, previa attestazione del responsabile tecnico del progetto e positiva valutazione del Soggetto gestore;
  • i servizi di consulenza e gli altri servizi utilizzati per l’attività del progetto di ricerca e sviluppo, inclusa l’acquisizione o l’ottenimento in licenza dei risultati di ricerca, dei brevetti e del know-how, tramite una transazione effettuata alle normali condizioni di mercato;
  • le spese generali calcolate su base forfettaria nella misura del 25 per cento dei costi diretti ammissibili del progetto;
  • i materiali utilizzati per lo svolgimento del progetto.

I progetti devono essere avviati successivamente alla presentazione della domanda di agevolazioni e, comunque, pena la revoca, non oltre 3 mesi dalla data del decreto di concessione.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda:

a) le imprese che esercitano un'attività industriale diretta alla produzione di beni o di servizi, un'attività di trasporto per terra, per acqua o per aria, ivi comprese le imprese artigiane di produzione di beni;

b) le imprese agro-industriali che svolgono prevalentemente attività industriale;

c) le imprese che esercitano le attività ausiliarie ad a) e b)

d) i Centri di ricerca.

Tali soggetti possono presentare progetti anche congiuntamente tra loro, fino ad un massimo di tre soggetti co-proponenti. In tale ultimo caso possono beneficiare delle agevolazioni anche gli Organismi di ricerca e, limitatamente ai progetti afferenti al settore applicativo “Agrifood”, anche le imprese agricole che esercitano le attività di cui all’articolo 2135 del codice civile.

I progetti congiunti devono essere realizzati mediante il ricorso allo strumento del contratto di rete o ad altre forme contrattuali di collaborazione, quali, a titolo esemplificativo, il consorzio e l’accordo di partenariato. Il contratto di rete o le altre forme contrattuali di collaborazione devono configurare una concreta collaborazione che sia stabile e coerente rispetto all’articolazione delle attività, espressamente finalizzata alla realizzazione del progetto proposto.

Requisiti soggetti beneficiari

I soggetti beneficiari devono essere regolarmente costituiti e iscritti nel Registro delle imprese.

I soggetti non residenti nel territorio italiano devono avere una personalità giuridica riconosciuta nello Stato di residenza come risultante dall’omologo registro delle imprese.

Deve essere dimostrata, alla data di richiesta della prima erogazione dell’agevolazione la disponibilità di almeno un’unità locale nel territorio delle Regioni meno sviluppate (regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) o delle Regioni in transizione (regioni Abruzzo, Molise e Sardegna).

Modalità di accesso

Le domande possono essere presentate a partire dal 22/01/2019 e fino ad esaurimento delle risorse.

Assistenza

ASSORETIPMI attraverso i propri consulenti accreditati e con l'ausilio dello Studio Bottari e Associati può supportarvi nella:

  • analisi fattibilità

  • stesura del progetto

  • predisposizione della documentazione e caricamento su piattaforma

  • istruttoria

  • rendicontazione delle attività

orange-info


 

RETI DI IMPRESE, INNOVAZIONE, INTERNAZIONALIZZAZIONE

ASSORETIPMI è l’associazione no-profit nazionale e indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI E PROFESSIONISTI DI RETE, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri.  
Non sei ancora associato ad ASSORETIPMI? scopri tutti i vantaggi e le modalità! CLICCA QUI    

bordo-adesioni-2019

Pubblicato inBandi
Streaming del Webinar gratuito "LA FATTURAZIONE ELETTRONICA PER IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA RETE D'IMPRESA"

ASSORETIPMI 
vi invita al Ciclo di 3 Webinar gratuiti 

"LA FATTURAZIONE ELETTRONICA PER IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA RETE D'IMPRESA"

disponibile la

  - DIFFERITA STREAMING -  

DEL 1°WEBINAR DEL
20 DICEMBRE 2018
 

 

 

  

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

PER IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA RETE D'IMPRESA

Webinar gratuito 

  E' disponibile lo Streaming Video  
del 1°webinar tenuto il 
20 Dicembre 2018 dalle ore 15:00 alle 16:00

Iscriviti per ricevere il link

pulsante meeting


Ciclo di 3 webinar finalizzato a contestualizzare le dinamiche della fatturazione elettronica diffusa (obbligatoria dal 1.1 2019) con le esigenze di controllo di gestione delle reti di impresa.   

  • 1° incontro: 20 dicembre 2018 diretta online ore 15.00 
    "La fattura elettronica B2B: come trovare il giusto equilibrio fra compliance ed efficienza dei processi". Cenni della CM 18/E del 24 giugno 2014 di Agenzia delle Entrate.
     
  • 2° incontro: Gennaio 2019 prima quindicina, data di prossima pubblicazione 
    Reporting e controllo di gestione al centro delle dinamiche di rete di impresa: disamina di alcuni modelli operativi correlati alle diverse tipologie di contratto di rete.
     
  • 3° incontro: Gennaio 2019 seconda quindicina, data di prossima pubblicazione
    I modelli di rete di impresa nelle filiere: le buone prassi per integrare le dinamiche di fatturazione elettronica   
     

Relatore dei webinar: dott. Andrea Cortellazzo, Dottore Commercialista in Padova e promotore della Rete di Impresa Menocarta.net 

Partecipazione gratuita previa registrazione, necessaria per ricevere entro 24 ore il link per accedere alla registrazione differita del 1° webinar del 20 dicembre scorso. 

Il 2° e il 3° Webinar si terranno nel mese di Gennaio 2019 e sono prenotabili fin da ora nel form sottostante

Per gli iscritti saranno anche disponibili le differite streaming. 

 

 pulsante meeting 

Webinar organizzato da TEAMRETI ITALIA Rete di Imprese, Menocarta.net in collaborazione con ASSORETIPMI - Associazione RETI DI IMPRESE PMI

 
footer-tr-asso-menocarta
 
Pubblicato inNews
13-14 Dicembre SMAU Napoli: "RETI D'IMPRESA 4.0 Turismo, Cultura e Agrifood: innovazione, ricerca e blockchain". Codice VIP gratuito.

ASSORETIPMI

ti invita a

SMAU Napoli

13-14 Dicembre 2018

Mostra d'Oltremare Pad. 6 Stand B03

 

 

 

  

 

 

SMAU-MI-2018-BUTTON-CODICE-VIP-ASSORETIPMI

 
ASSORETIPMI, l'Associazione nazionale indipendente nata dal Gruppo di LinkedIn RETI DI IMPRESE PMI E PROFESSIONISTI DI RETE, sarà presente a SMAU Napoli dal  13 al 14 Dicembre 2018 con un proprio Stand e con due appuntamenti: un workshop dedicato all'evoluzione continua delle Reti d'Impresa e un incontro di networking - Il Caffè delle Reti - dove poter approfondire il tema dell'aggregazione tra imprese e professionisti, conoscersi, presentarsi e stringere nuove relazioni.

 

Siamo lieti di offrirti il Codice d'Invito VIP per usufruire dell'ingresso all'evento.        

Codice d'Invito VIP gratuito:  

6178059342  clicca qui per iscriverti 

WORKSHOP  - giovedì 13 dicembre alle 13.00 Arena Smau Academy

"RETI D'IMPRESA 4.0 Turismo, Cultura e Agrifood: innovazione, ricerca e blockchain"

Relatori: Monica Franco, vicepresidente ASSORETIPMI, Francesco Verde, Delegato Campania ASSORETIPMI, esperti di reti e di settore
In questo workshop vedremo come l'immenso indotto Turistico, quello dell'Agroalimentare e quello Culturale - integrati in un unico Progetto di Sviluppo - possano generare economia reale a beneficio della crescita imprenditoriale, occupazionale e sociale del nostro Paese, attraverso le reti d'impresa innovative, i progetti di ricerca, l'integrazione digitale e la blockchain. Con la testimonianza di Reti del settore, esperti di rete, practice e trend.

SMAU-MI-2018-BUTTON-CODICE-VIP-ASSORETIPMI

Caffè delle Reti di ASSORETIPMI - venerdì 14 dicembre ore 11 - Sala Innovation LAB

Incontro di open networking.

Il Caffè delle Reti di AssoretiPMI è un momento informale di incontro e di networking aperto a tutti,  Reti di Imprese e chiunque, Imprese e Professionisti, sia interessato al tema dell'aggregazione. In questa edizione puntiamo le luci sull'evoluzione del modello della Rete di Imprese che ora prevede anche il coinvolgimento dei Professionisti. Analizzeremo le potenzialità e le criticità di questo strumento di aggregazione interrogandoci sul nuovo ruolo dei Professionisti.

I posti in Sala sono limitati, la registrazione è obbligatoria.

pulsante meeting

 

SMAU-MI-2018-BUTTON-CODICE-VIP-ASSORETIPMI

 

smau-napoli-18

 

TI ASPETTIAMO ALLO SMAU!


 

CORSO MANAGER DI RETE D'IMPRESA

7° EDIZIONE | ASSORETIPMI & FONDAZIONE MARCO BIAGI
 

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 31 DICEMBRE 2018 | 56 ORE | E-LEARNING 

Dopo aver formato 600 Manager di Rete nelle 6 edizioni precedenti, torna il Corso più frequentato d'Italia sulle Reti d'Impresa. 
Nuova metodologia didattica, nuovi temi, nuovi focus e trend dal nostro day-by-day con le Reti d'Impresa.
  

►28 ORE di lezioni in video pillole,   

►28 ORE di sedute online di confronto con i docenti,   

►Webinar di approfondimento, tutoraggio   

►Fruizione personalizzata

►RIDUZIONI PER ASSOCIATI ASSORETIPMI, UNDER 30 E STUDENTI UNIVERSITARI.

ISCRIVITI ORA 

 


ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri.   Sono attive le preadesioni 2019, valide già da ora fino al 31.12.2019. Cosa aspetti?

 

ASSOCIATI ORA 

 



  RETI AL TOP! 

scopri la nuova sezione dedicata alle Reti di Impresa associate clicca qui

topnews02-reti-al-top


 banner-mappa-reti-nw11-2016ok 

 

Pubblicato inNews
Pagina 1 di 59

I Cookie ci aiutano a fornirvi un servizio migliore. Cliccando su "Accetta" o continuando a navigare accettate il loro utilizzo. Privacy Policy.