Visualizza articoli per tag: reti di imprese - ASSORETIPMI


LinkedinTwitterFacebook
La Mappa delle Reti d'Impresa in Italia

DELIMITATORE1

Iscrizione alla Newsletter

SHARE THIS:

crea il tuo progetto

Iscrizione alla Newsletter

 

DELIMITATORE1

Gli Instant Book di Assoretipmi

Bando - Concorso di Idee per la realizzazione del portale web di RETE ZOE’

BANDO – CONCORSO DI IDEE

PER LA REALIZZAZIONE DEL

PORTALE WEB DI

RETE ZOE’

Il bando si chiude alle ore 24.00 del

12 settembre 2016

 

 

 

 

 

Art. 1 - Obiettivi del concorso
Rete Zoé. Rete di imprese per l’edilizia, gli impianti e il rinnovamento energetico, in collaborazione con il Polo Tecnologico di Pavia e con il patrocinio di ASSORETIPMI indice un concorso di idee per la realizzazione di un sito internet (di seguito: “Sito”) che diventi il portale di Rete Zoé e delle Imprese costituenti la Rete.
Nella propria proposta il concorrente dovrà sufficientemente illustrare, attraverso immagini, presentazioni o altri media che riterrà di utilizzare l’idea grafica e le soluzioni tecniche preliminari alla realizzazione del portale.

Art. 2 - Caratteristiche richieste
1. Il concorrente dovrà fornire:
a. adeguata documentazione atta a definire il più precisamente possibile l’idea grafica e tecnica del portale che si andrà a realizzare;
b. Una stima dei costi eventuali per l’utilizzo di software e delle licenze d’uso per il funzionamento del portale
c. La stima dei costi annuali per la gestione e la manutenzione del portale, comprensiva di assistenza tecnica;

3. Nella proposta tecnica, presentata in sede di gara, i servizi previsti dovranno essere dettagliati.
4. Il portale Internet dovrà rispondere ai requisiti tecnici di accessibilità definiti dalla normativa vigente o sopravvenuta.

Art. 3 – Il Progetto
1. Il portale viene inteso come strumento di comunicazione delle attività di Rete Zoé verso l’esterno e come piattaforma di comunicazione delle novità tecnologiche e normative per la potenziale clientela.
2. Il portale deve prevedere il collegamento ad una gallery di immagini delle realizzazioni di Rete Zoé nonché il collegamento del portale stesso ai siti internet delle Imprese costituenti la Rete. È inoltre necessario prevedere una soluzione grafica che indirizzi gli utenti del portale anche al sito del Polo Tecnologico di Pavia, sportello ASSORETIPMI ed al sito stesso di ASSORETIPMI.
3. Il portale dovrà prevedere uno spazio per un collegamento dinamico dei contenuti pubblicati sul profilo Facebook di Rete Zoé https://www.facebook.com/Rete-Zo%C3%A9-1600267723596524/ .
4. L’attività per la quale viene richiesta al concorrente la stima di cui all’art. 2, punto 1 lett. b e c deve prevedere le seguenti attività:
- preparazione del materiale editoriale su testi inviati dall’Organo Comune di Rete Zoé;
- ottimizzazione delle immagini;
- preparazione dei file allegati;
- caricamento;
- interventi di routine.

Art. 4 - Assistenza tecnica
Verrà richiesto al concorrente una stima relativa all’assistenza della piattaforma web per la durata di 24 mesi, con decorrenza iniziale dalla data di approvazione da parte dell’assemblea di Rete Zoé dei contenuti del portale.
Il concorrente assicurerà per tale durata dell’appalto il servizio di assistenza, manutenzione e correzione dei malfunzionamenti, incluso quello di base anche se di terze parti, ed ogni consulenza tecnico sistemistica necessaria per il corretto funzionamento del Sito.

Art. 5 - Requisiti richiesti
1. Possono partecipare al concorso, a titolo personale o in gruppo (informale o di associazione costituita legalmente) giovani professionisti ed esperti nel settore di età non superiore a 30 anni, che risiedono, vivono o lavorano in Lombardia
2. Nel caso di partecipazione in gruppo è necessaria la presenza di un rappresentante che sarà l’unico interlocutore con la Rete per conto del gruppo.
3. Per la natura stessa del bando, concorso di idee, è necessario che il soggetto partecipante, qualora ne fosse decretata la vittoria, sia in possesso di partita IVA, necessaria ai fini della riscossione della somma corrisposta.
4. Ogni partecipante (singolo o in gruppo) potrà inviare una sola proposta.
5. Il materiale pervenuto non sarà restituito.

Art. 6 - Modalità di partecipazione e termini di invio
1. Per partecipare è necessario inviare la proposta di cui all’art.2 del presente bando contenente i propri dati personali o del rappresentante del gruppo via e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
2. L’ e-mail dovrà pervenire entro le ore 24,00 del 12 settembre 2016
3. L’e-mail dovrà avere come oggetto Portale Rete Zoé e un motto univoco di identificazione e contenere, a pena di esclusione:
• Documento contenente i dati anagrafici e fiscali del partecipante o dei partecipanti, se in gruppo, con l’indicazione del capogruppo responsabile, nonché la dichiarazione di presa d’atto che il materiale inviato non verrà restituito e che il concorrente, o i concorrenti, non potranno per tali elaborati richiedere alcuna forma di pagamento o indennizzo per l’attività eseguita con le finalità del presente bando.
• Proposta grafica e tecnica (con descrizione di tecnologie e metodologie di sviluppo, e con indicazione dell’utilizzo della piattaforma, caratteristiche dell'ambiente in base al servizio di hosting in produzione, proposte migliorative per ottimizzare le ipotesi di servizio previste nel presente bando, cronoprogramma dei lavori di realizzazione del sito con relativa data prevista per la sua attuazione, proposta per l’assistenza tecnica biennale successiva alla pubblicazione del Sito)
• Offerta economica, articolata secondo le seguenti voci di costo: Canoni annuali relativi all’erogazione del completo servizio ed all’assistenza tecnica; Eventuali costi di licenze;
• copia fronte/retro di un documento di identità in corso di validità (del singolo o del rappresentante del gruppo)
• contatti e recapiti dei partecipanti.

Art. 7 - Esclusione dal concorso.
1. Sono esclusi dalla partecipazione al concorso i membri della Commissione.
2. Saranno in ogni modo escluse tutte le richieste che non rispettano i requisiti tecnici e le altre disposizioni previste dal presente bando.

Art. 8 - Valutazione delle richieste.
1. Le richieste pervenute saranno valutate da una Commissione composta da un rappresentante per Rete Zoé, che esprimerà un giudizio in merito alla proposta grafica, un rappresentante per il Polo Tecnologico di Pavia il cui giudizio verterà sugli aspetti tecnici ed un rappresentante per ASSORETIPMI che darò un giudizio relativamente agli aspetti di comunicazione e marketing.
I nominativi dei componenti la commissione saranno pubblicati entro dieci giorni dalla scadenza dei termini per la consegna degli elaborati sui siti del Polo Tecnologico di Pavia e di ASSORETIPMI nonché sul profilo Facebook di Rete Zoé.
2. Il giudizio della Commissione esaminatrice è unico e insindacabile.
3. La valutazione delle richieste sarà effettuata in base ai seguenti criteri:
• Efficacia e immediatezza comunicativa
• Adeguatezza e coerenza con il tema del concorso ed i requisiti tecnici
• Flessibilità d’uso e di applicazione
• Economicità

Art. 9 – Premi (prestazione per concorso di idee)
1. Al vincitore, il singolo o il gruppo il cui elaborato sarà prescelto, verrà assegnato l’incarico per la redazione e messa on line del portale che verrà compensato con il pagamento, a portale on line di € 1500.00 oltre ad IVA. Restano a carico di Rete Zoé i costi per l’hosting ed eventuali oneri accessori non specificati nel presente bando. Sarà inoltre sottoscritto con il vincitore, sulla base dei prezzi offerti nella proposta allegata alla documentazione di gara, un contratto di manutenzione di 24 mesi con decorrenza dalla data di messa on line del portale.
2. Il vincitore del concorso sarà informato personalmente e mediante mail sulle modalità di ritiro del premio.

Art. 10 - Proprietà, diritti, doveri e responsabilità
1. Tutti i partecipanti saranno informati dell’esito della selezione mediante posta elettronica (all’indirizzo inserito nella domanda).
2. Rete Zoé per quanto riguarda il progetto selezionato, acquisisce la proprietà e ogni diritto per l’utilizzazione, la riproduzione, la registrazione, il deposito e la pubblicazione senza limiti di tempo e di spazio, compresa l’eventuale concessione dell’utilizzo a terzi del medesimo.
3. L’autore del progetto selezionato, con l’approvazione del presente bando, rinuncia pertanto a ogni diritto sul logo ed espressamente solleva, manleva e mantiene indenne Rete Zoé e i suoi rappresentanti da ogni responsabilità verso terzi derivante direttamente o indirettamente dal marchio e/o dal suo utilizzo e da eventuali violazioni della proprietà intellettuale.

Art. 11 - Informativa trattamento dati personali
1. A norma e in applicazione del D.Lgs. 30.6.2003, n. 196, i dati personali, comunicati al Rete Zoé nell’ambito del concorso di idee, saranno trattati esclusivamente per le finalità inerenti alla gestione del concorso.
2. Titolare del trattamento dei dati personali è Giulio Freddi, presidente dell’Organo Comune di Rete Zoé. Rispetto a tali dati gli interessati potranno esercitare i propri diritti in base all’art. 7 del richiamato D.Lgs. 196/03.

3. Il conferimento dei dati è obbligatorio, pena l’esclusione dal concorso, ai fini dell’esame dei requisiti di partecipazione posseduti dai candidati.

Art. 12 - Calendario.
1. Il bando del “CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL PORTALE WEB DI RETE ZOE’ è aperto a partire dal 15 luglio 2016. Da tale data il bando e gli allegati saranno disponibili sul sito del Polo Tecnologico di Pavie e di ASSORETIPMI.
2. Il termine ultimo di presentazione degli elaborati tramite l’invio dell’e-mail come previsto dall’Art.6 è fissato alle ore 24.00 del 12 settembre 2016
3. La Commissione esaminatrice porterà a termine la selezione entro 30 giorni dalla scadenza per la consegna degli elaborati, salvo necessità di proroga dovuta da un alto numero di partecipanti o altre cause non dipendenti dalla volontà dei commissari.
4. Rete Zoé si riserva, a proprio insindacabile giudizio, di prorogare, sospendere e/o rinviare ad altra data la procedura concorsuale senza che i concorrenti possano avanzare alcuna pretesa in merito.

Art. 13 - Informazioni.
1. Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
2. Nel sito del Polo Tecnologico di Pavia e di ASSORETIPMI è disponibile il bando del concorso di idee. In queste pagine web verranno inserite eventuali comunicazioni ai partecipanti e/o aggiornamenti sul concorso di idee.

 

header-bando-rete-zoe


 

Corso-Manager-di-rete-di-imprese-5-edizione

banner-mappa-free-trial-blue

BANNER-SEARCH-MANAGER-DI-RETE

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri. 
Per diventare associato di ASSORETIPMI VAI QUI   

banner-mani-assoretipmi

Pubblicato inNews
Semplificazioni reti di imprese: nessun bilancio per le reti contratto, novità assunzioni congiunte in agricoltura

Solo la rete soggetto dovrà depositare una situazione patrimoniale come le Spa.

Novità nelle assunzioni congiunte in agricoltura.

 a cura dell'Avv. Fabrizio Garaffa - Delegato Provincia di Bologna ASSORETIPMI

fonte: leggiecontratti.it

 

Il cosiddetto "collegato agricoltura" è stato definitivamente approvato dal Senato ieri, 7 luglio 2016: ne deriva che le importanti misure in esso contenute diventeranno presto efficaci a tutti gli effetti.
Il testo apporta due importanti novità per le reti di impresa concernente le regole contabili, da un lato, e il nuovo limite di imprese agricole in rete per poter sfruttare le assunzioni congiunte.
Per quanto riguarda le regole contabili, il nuovo testo del num. 3, comma 4-ter, art. 3 del D. L. N. 5/2009 e s.m.i. sarà ben presto il seguente con la parte appena aggiunta in neretto:
qualora la rete di imprese abbia acquisito la soggettività giuridica ai sensi del comma 4-quater, entro due mesi dalla chiusura dell’esercizio annuale l’organo comune redige una situazione patrimoniale, osservando, in quanto compatibili, le disposizioni relative al bilancio di esercizio della società per azioni, e la deposita presso l’ufficio del registro delle imprese del luogo ove ha sede; ”. Qui si prospetta subito una difficoltà interpretativa: in base alla tecnica di interpolazione del testo che è stata utilizzata dal legislatore, si direbbe che tale novità riguardi tutte le reti di impresa, a prescindere dal fatto se siano o meno impegnate in agricoltura. Eppure, l’art. 17 del Collegato agricoltura che ha inserito tale modifica è rubricato “Contratti di rete nel settore agricolo, forestale e agroalimentare”; così come il relativo titolo III parla di “Disposizioni per la competitività e lo sviluppo delle imprese agricole e agroalimentari”. Ora, in base ad un tradizionale criterio di interpretazione della legge, la rubrica non costituisce tecnicamente parte integrante della disposizione da interpretare (rubrica legis non est lex) e, pertanto, in caso di contrasto tra questa e l’articolo, dovrebbe prevalere quest’ultimo. In questo senso, dunque, ci sentiamo di confermare come prima interpretazione del testo l’indicazione che la nuova normativa sulle regole contabili si applichi a tutte le reti di imprese in forma di soggetto, e non solo a quelle agricole. Questo comporterebbe una notevole semplificazione e flessibilità delle regole di contabilità delle reti – contratto che non sarebbero tenute a rispettare le regole già viste, poiché queste sarebbero presto applicabili solo alle reti-soggetto.
Ciò non toglie che, prima di prendere qualsiasi decisione operativa, sarà bene attendere qualche giorno per compiere ulteriori verifiche.
La seconda, rilevante, modifica si applica invece senza dubbio solo al mondo dell’imprenditoria agricola poiché riguarda un istituto tipico di questo settore come le assunzioni congiunte in agricoltura.
Secondo la modifica apportata dall’art. 18 del Collegato Agricoltura, infatti, queste assunzioni congiunte potranno essere effettuate anche da imprese legate da un contratto di rete “quando almeno il 40 per cento (e non più il 50 per cento come stabilito dall’attuale disciplina) di esse sono imprese agricole”, secondo il nuovo testo dell’art. 31, comma 3-ter, D. Lgs. n. 276/2003.

Di seguito il link del Senato al testo della legge:

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DDLMESS/982316/index.html 

 


 

Corso-Manager-di-rete-di-imprese-5-edizione

banner-mappa-free-trial-blue

BANNER-SEARCH-MANAGER-DI-RETE

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri. 
Per diventare associato di ASSORETIPMI VAI QUI   

banner-mani-assoretipmi

Pubblicato inNews
Photo by Sergio D’Afflitto-Wikimedia, Icon cup AnhGreen, Flaticon.com

ASSORETIPMI

Delegazione Lazio 

annuncia il 

Caffè delle Reti 

7 Luglio 2016 ore 17,30-19,30

Roma, Spaten Lounge,

viale America 79 angolo viale Pasteur 

 

 

 

 


Una grande opportunità per conoscersi, interagire, fare rete!

 

Arriva il "Caffè delle Reti" del Lazio, incontro informale gli Associati del Lazio (esteso anche all'Umbria) per giovedì 7 Luglio dalle 17,00 alle 19,30 a Roma Eur presso il locale Spaten Lounge in viale America 79 angolo viale Pasteur (metro B fermata Eur Palasport).

Ci incontriamo per ritrovarci e, per i nuovi associati, conoscerci e conoscersi tutti, scambiare idee ed esperienze su progetti di aggregazione e di reti, nostro driver primario, ma anche con l'obiettivo di incrementare relazioni e opportunità per tutti.

A differenza di altri Caffè delle Reti che stiamo tenendo in altre città, aperti al pubblico, questo evento del 7 Luglio è riservato solo agli associati di ASSORETIPMI con l'obiettivo di avviare, o consolidare ancora di più, i rapporti tra di noi e "fare squadra" sempre più e meglio, per poi partire da Settembre con eventi "open" per crescere ancora.

Ogni associato può eventualmente portare un ospite, dandocene comunicazione, se interessato a far parte di ASSORETIPMI e che voglia approfittare dell'occasione per conoscerci di persona.

Il costo dell'aperitivo è di € 8,50  (da pagare direttamente alla cassa).

E'richiesta conferma della partecipazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 5 luglio, per motivi organizzativi,
i posti sono limitati!

 

Un carissimo saluto a tutti, ci vediamo il 7 luglio!

 

Monica Franco

Vicepresidente ASSORETIPMI e Coordinatore Lazio   


  

Corso-Manager-di-rete-di-imprese-5-edizione

banner-mappa-free-trial-blue

BANNER-SEARCH-MANAGER-DI-RETE

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri. 
Per diventare associato di ASSORETIPMIVAI QUI   

banner-mani-assoretipmi 

Pubblicato inNews
Icon-cup based on icon by AnhGreen in Flaticon.com

ASSORETIPMI

Delegazione di Bologna

ti invita al

1° Caffè delle Reti 

14 Luglio, Ore 16:00- 19.00

Sede IB Partners c/o Easy Office

Strada Maggiore 32 Bologna 

 Open event, posti limitati!

 

 

BOLOGNA
 
La Delegazione di Bologna di AssoretiPmi organizza il primo Caffè delle Reti di Bologna, all'ombra delle Due Torri.
 
Il Caffè delle Reti è un'occasione informale di incontro, di confronto e di condivisione tra gli Associati e Delegati di AssoretiPMI, imprenditori, professionisti ed è aperto a chiunque sia interessato al mondo dell'aggregazione imprenditoriale in generale e delle reti di impresa in particolare.
 
Ci incontriamo per ritrovarci e conoscerci, scambiare idee ed esperienze, capire dalla viva voce dei protagonisti quali sono i problemi e le opportunità e, perché no, progettare insieme nuove reti di impresa ! 

Ci vediamo a Bologna il 14 luglio: i posti sono limitati, la partecipazione è gratuita, registrati subito !

 
pulsante meeting
 
 

 

Corso-Manager-di-rete-di-imprese-5-edizione

banner-mappa-free-trial-blue

BANNER-SEARCH-MANAGER-DI-RETE

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri. 
Per diventare associato di ASSORETIPMIVAI QUI   

banner-mani-assoretipmi 

Pubblicato inNews
14 Luglio, San Vito al Tagliamento (PN): "Reti di Imprese: aggregazione per il successo"

ASSORETIPMI

vi invita a

Reti di Imprese: aggregazione per il successo

14 luglio 2016 ore 18.00 – 20.00

Consorzio Sviluppo Zona Industriale Ponte Rosso

Via Forgaria

San Vito al Tagliamento (PN)

 

 

 

Organizzato dal Consorzio Sviluppo Zona Industriale Ponte Rosso e AssoretiPMI 

14-luglio-sanvito-reti-di-imprese-header

 

Programma:

 

18.00 Saluto del Presidente del Consorzio                                                                   14-luglio-sanvito

18.05 Saluto e presentazione di Assoretipmi 

Patricia Araya,  delegata per il  FVG e Alleanza del Pacifico

dott. Eugenio Ferrari, presidente Assoretipmi

18.15 Saluto CNA regionale Friuli Venezia Giulia

dott. Livio Busana

18.20 Il contratto di rete: aspetti operativi

 avv. Alessandro Sgrazzutti, delegato Assoretipmi, provincia di Udine

18.45 Legge regionale n.4 del 04-04- 2013: incentivi per la costituzione di reti d’imprese 

 dott. Alessandro Tesolat

19.00 Business Plan di Rete: strategie, organizzazione e pianificazione finanziaria 

dott. Diego Zonta

19.15 Lo strumento rete per l’internazionalizzazione

dott.ssa Michela Del Mistro

19.25 Presentazione di due casi di rete

19.35  Dibattito e intervento del pubblico

20.00  Vin d’honneur 

Moderatore: Domenico Mafrici

 

Partecipazione gratuita previa registrazione

 

pulsante meeting

 

Con il patrocinio di            

AIDDA -  Confapi FVG - CNA

Sponsor

Biohaus - Profila - Azimut - Avant - Insiderslab      


                                                         Corso-Manager-di-rete-di-imprese-5-edizione

banner-mappa-free-trial-blue

ASSORETIPMI è l’associazione no-profit nazionale e indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri.  

Non sei ancora associato ad ASSORETIPMI? scopri tutti i vantaggi e le modalità! CLICCA QUI  

banner-mani-assoretipmi  

Pubblicato inNews
12 Luglio, Rufina (FI): "Agricoltura e reti d’imprese" - Crediti formativi Commercialisti ed Esperti contabili

ASSORETIPMI  

vi invita a

"Agricoltura e reti d’imprese"

12 luglio 2016 ore 17:00

Villa Reale, Rufina (FI)

3 Crediti Formativi Commercialisti ed Esperti contabili

 

 

 

 

Organizzato da: 

HEADER-12-LUGLIO

PROGRAMMA


Modera i lavori
Dott. Sabina Barbarisi
Presidente della Commissione sulle Reti di Impresa presso la Fondazione dell’Ordine dei Commercialisti ed Esperti Contabili di Firenze


Ore 17.00 REGISTRAZIONE

Ore 17.15 Saluti istituzionali
Saluti del Consiglio dell’Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Firenze
Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana
Mauro Pinzani, Sindaco di Rufina
Leonardo Focardi, Fondazione Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Firenze

Ore 17.45 Le reti di imprese in agricoltura: regole speciali e opportunità
Donato Nitti, avvocato, Delegato AssoretiPMI Regione Toscana

Ore 18.00 Profili fiscali e contabili delle reti di imprese in agricoltura
Luciano Boanini, pubblicista

Ore 18.15 Il lavoro nelle reti di imprese
Luca Manetti, Avvocato

Ore 18.30 I finanziamenti pubblici alle reti di imprese
Laura Tedesco, commercialista, e Gennaro Scalamandrè, Commercialista

Ore 18.45 Esperienze di reti in agricoltura

Ore 19.15 Conclusioni
Gennaro Giliberti, Dirigente della Regione Toscana 

Il Convegno é valido ai fini della Formazione Professionale Continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili per i quali è previsto il riconoscimento di 3 Crediti Fomativi.

La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti, previa registrazione.  

 

pulsante meeting 

   


                                     

Corso-Manager-di-rete-di-imprese-5-edizione

banner-mappa-free-trial-blue

BANNER-SEARCH-MANAGER-DI-RETE

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri. 
Per diventare associato di ASSORETIPMI VAI QUI   

banner-mani-assoretipmi     

Pubblicato inNews
SMAU Firenze 7-8 Luglio: Innovazione, aggregazione, internazionalizzazione, #ilfuturoinrete con AssoretiPMI

ASSORETIPMI sarà presente a  

SMAU FIRENZE

7-8 Luglio 2016 

Fortezza da Basso | Firenze Fiera |

Pad.Cavaniglia | Stand D5 

pulsante-smau-blue

  

 

 

 
ASSORETIPMI, l'Associazione nazionale indipendente nata dal Gruppo di LinkedIn RETI DI IMPRESE PMI, sarà presente a SMAU Firenze il 7 e 8 Luglio 2016 con un proprio Stand e con un Workshop dedicato alle Reti d'impresa e alle sempre maggiori opportunità che questo modello organizzativo rappresenta per imprese e professionisti.

Siamo lieti di offrirti il Codice d'Invito VIP per usufruire dell'ingresso all'evento:

                   Codice d'Invito VIP gratuito: 8924305167  clicca qui per iscriverti

 
WORKSHOP  - Giovedì 7 Luglio ore 15:00 

"Creare una Rete d'Impresa, dall'idea allo startup al percorso strategico di Rete". 

Relatori: Eugenio Ferrari, Presidente ASSORETIPMI, interventi di esperti e best practice di reti. 

Con le testimonianze delle reti d'impresa B2China, Riel Publishing TeamReti Italia.

Come nasce l'idea del fare rete? quali sono le motivazioni delle imprese, gli aspetti economici e quelli sociali? Quale tipologia di contratto preferire e perchè ? Quali le differenze con le altre modalità aggregative, consorzio, ati, ecc ? Come formulare il business plan della rete ? La governance: l'importanza di una figura manageriale per la rete. La fiducia e aspetti relazionali. Gli obiettivi realistici a breve, medio e lungo termine. Economie di gestione e di scala, ricerca dell'efficienza, obiettivi di mercato, strumenti finanziari. L'internazionalizzazione della rete.

Al 3 Giugno 2016 InfoCamere ha registrato 2.880 Reti di Imprese presenti in tutte le regioni di Italia, che coinvolgono 14.462 imprese, certificando lo sviluppo notevole del fenomeno.
Saranno presentati I Tools di ASSORETIPMI per facilitare la creazione e lo sviluppo di Reti.

ISCRIVITI AL WORKSHOP

 

pulsante-smau-blue

  

INVITO VIP FIRENZE SMAU-RESIZE

 

Pubblicato inNews
Credito d'Imposta attività di Ricerca e Sviluppo a Imprese e Reti | 2015-2019

SCHEDA DI SINTESI

LEGGE 190/2014

CREDITO D’IMPOSTA

PER ATTIVITA’ DI

RICERCA E SVILUPPO

2015-2019

 

 

 

 

 

Beneficiari

Imprese di qualsiasi dimensione, settore, forma giuridica e regime contabile adottato.

Spese Agevolabili

Sono agevolabili i seguenti costi, sostenuti per attività di ricerca industriale, ricerca di base e sviluppo sperimentale:

a) spese relative al personale altamente qualificato - dipendente o in rapporto di collaborazione con l’impresa - impiegato nelle attività di ricerca e sviluppo, in possesso di laurea magistrale in determinate discipline tecniche o scientifiche oppure di dottorato di ricerca (oppure iscritto a ciclo di dottorato);

b) costi relativi a contratti di ricerca con università, enti di ricerca e altre imprese (comprese le start up innovative), purché non si tratti di imprese collegate alla beneficiaria;

c) costi per le competenze tecniche e privative industriali, anche acquisite da fonti esterne;

d) quota parte di strumenti e attrezzature di laboratorio, di costo unitario pari ad almeno € 2.000, per il periodo di utilizzo nel progetto;

e) spese per l’eventuale certificazione dei costi sostenuti rilasciata da revisore contabile, per un importo annuale max di € 5.000, ma solo nel caso di imprese prive di collegio sindacale e non soggette a revisione.

Le spese di ricerca e sviluppo sostenute in ciascun esercizio devono essere pari ad almeno 30.000 euro.

Agevolazione

Il credito d’imposta è concesso nella misura del 50% delle spese di ricerca e sviluppo sostenute in ciascun anno, a decorrere dal 2015 e fino al 2019, incrementali rispetto a quelle del triennio 2012-2014.

La percentuale del credito d’imposta è ridotta al 25% per le spese relative a competenze tecniche e privative industriali, quota parte di strumenti e attrezzature di laboratorio.

Importo massimo annuo dell’agevolazione per impresa: € 5 mln.

Il credito d’imposta non concorre alla formazione del reddito e della base imponibile IRAP.

Il bonus è utilizzabile esclusivamente in compensazione in F24 e non è soggetto ai limiti annuali dei crediti d’imposta di € 250.000 e di € 700.000.

Adempimenti per l’ottenimento dell’agevolazione

Per ottenere il credito d’imposta le imprese devono:

1. avvalersi di apposita certificazione dei costi sostenuti rilasciata da parte di un professionista iscritto all’albo dei revisori dei conti o dal collegio sindacale o da società di revisione legale. Le imprese non soggette a revisione legale o prive di collegio sindacale devono comunque disporre della suddetta certificazione.

Le imprese dotate di bilancio certificato non sono tenute a disporre della suddetta certificazione.

2. indicare il credito d’imposta nella relativa dichiarazione dei redditi.

Nota per le reti d’impresa

Mentre le “reti-soggetto”, ai fini delle imposte sui redditi, figurano tra gli enti commerciali oppure tra quelli non commerciali, per le “reti contratto” gli atti posti in essere in esecuzione del programma di rete producono i loro effetti direttamente nelle sfere giuridico- soggettive dei partecipanti alla rete. Ai fini fiscali, come chiarito dalla Circolare n. 20/E del 18 giugno 2013,l’imputazione delle singole operazioni direttamente alle imprese partecipanti si traduce nell’obbligo di fatturare da parte di queste ultime ed a queste ultime, rispettivamente, le operazioni attive e passive poste in essere dall’organo comune.

Per gli eventuali atti posti in essere dalle singole imprese o dall’“impresa capofila” – che operano senza rappresentanza– è, invece, necessario che la singola impresa o l’eventuale capofila” ribalti” i costi ed i ricavi ai partecipanti per conto dei quali ha agito, emettendo o ricevendo fatture per la quota parte del prezzo riferibile alle altre imprese. Di conseguenza, ai fini fiscali, i costi ed i ricavi derivanti dalla partecipazione ad un contratto di rete sono deducibili o imponibili per i singoli partecipanti secondo le regole impositive fissate dal testo unico ed andranno indicati nella dichiarazione degli stessi.

Parimenti, in relazione ai costi relativi ad attività di ricerca e sviluppo eleggibili, fatturati o “ribaltati” alle singole imprese, queste ultime hanno diritto al credito di imposta.

Fonte: Agenzia delle Entrate, Circolare n.5/E del 16 Marzo 2016

 

Per info e supporto: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato inNews
SMAU Torino, 30 Giugno-1°Luglio, con Assoretipmi: Creare una Rete d'Impresa, idea, startup, percorso strategico.

ASSORETIPMI sarà presente a  

SMAU TORINO

30 Giugno - 1°Luglio 2016 

Lingotto Fiere Pad.1-Stand D7

 

pulsante-smau-blue

  

 

 

 
ASSORETIPMI, l'Associazione nazionale indipendente nata dal Gruppo di LinkedIn RETI DI IMPRESE PMI, sarà presente a SMAU Torino il 30 Giugno e il 1°Luglio 2016 con un proprio Stand e con un Workshop dedicato alle Reti d'impresa e alle sempre maggiori opportunità che questo modello organizzativo rappresenta per imprese e professionisti.

Siamo lieti di offrirti il Codice d'Invito VIP per usufruire dell'ingresso all'evento, accedere ai parcheggi VIP, all'open-bar Vip Lounge, ritirare la Tessera d'Onore di Lingotto Fiere c/o la Vip Lounge che consente l'accesso gratuito ad alcune manifestazioni fieristiche dell'anno in corso.

                   Codice d'Invito VIP gratuito:  1956083472  clicca qui per iscriverti

 
WORKSHOP  - Venerdì 1°Luglio ore 14:00 

"Creare una Rete d'Impresa, dall'idea allo startup al percorso strategico di Rete". 

Relatori: Eugenio Ferrari, Presidente ASSORETIPMI, interventi di esperti e best practice di reti. 

Come nasce l'idea del fare rete? quali sono le motivazioni delle imprese, gli aspetti economici e quelli sociali? Quale tipologia di contratto preferire e perchè ? Quali le differenze con le altre modalità aggregative, consorzio, ati, ecc ? Come formulare il business plan della rete ? La governance: l'importanza di una figura manageriale per la rete. La fiducia e aspetti relazionali. Gli obiettivi realistici a breve, medio e lungo termine. Economie di gestione e di scala, ricerca dell'efficienza, obiettivi di mercato, strumenti finanziari. 

Al 3 Giugno 2016 InfoCamere ha registrato 2.880 Reti di Imprese presenti in tutte le regioni di Italia, che coinvolgono 14.462 imprese, certificando lo sviluppo notevole del fenomeno.
Saranno presentati I Tools di ASSORETIPMI per facilitare la creazione e lo sviluppo di Reti.

ISCRIVITI AL WORKSHOP

 

pulsante-smau-blue

  

assoretipmi-invito-resize

 

Pubblicato inNews
14 Luglio, Milano: 2°Caffè delle Reti di ASSORETIPMI al Copernico Café

ASSORETIPMI

Delegazione Lombardia

in collaborazione con 

Copernico Cafè,

ti invita al

2° Caffè delle Reti 

14 Luglio, Ore 18:00 - 20.00

Copernico Café, Milano Centrale

Via Copernico 38 - 20125 Milano 

 

 

Fai l'upgrade dal virtuale al reale! con gusto!

 

Dopo il 1° incontro del 16 Giugno scorso, ecco un altro appuntamento per il Caffè delle Reti di ASSORETIPMI, l'evento è open.

Il Caffè delle Reti di ASSORETIPMI è un momento informale di incontro e confronto tra associati e delegati AssoretiPMI, Reti e chiunque, imprese e professionisti, sia interessato al tema dell'aggregazione delle Imprese. 

Ogni volta una Rete di Imprese per raccontare, one to one, la propria esperienza e i propri successi.

Sarà l'occasione per conoscersi o ritrovarsi, progettare, approfondire, conoscere le iniziative dei promotori, parlare con i protagonisti delle Reti di Imprese.

Driver di riferimento saranno sempre le reti d'impresa, ma l'obiettivo è quello di incrementare relazioni e opportunità per tutti. 

Il costo dell'aperitivo è di € 7,00 a persona.

I posti sono limitati, registrati ora!

 pulsante meeting

 

Ti aspettiamo al Copernico!  

 


  

banner-mappa-free-trial-blue

ASSORETIPMI è l’associazione no-profit nazionale e indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 40.000 membri.  

Non sei ancora associato ad ASSORETIPMI? scopri tutti i vantaggi e le modalità! CLICCA QUI  

banner-adesioni-2016

banner-mani-assoretipmi   

Pubblicato inNews
Pagina 1 di 31

I Cookie ci aiutano a fornirvi un servizio migliore. Cliccando su "Accetta" o continuando a navigare accettate il loro utilizzo. Privacy Policy.