LinkedinTwitterFacebook
La Mappa delle Reti d'Impresa in Italia

DELIMITATORE1

Associati ad ASSORETIPMI

SHARE THIS:

crea il tuo progetto

Associati ad ASSORETIPMI

 

DELIMITATORE1

InstantBook

15 Aprile, Nereto (TE): AGGREGAZIONI DI IMPRESE IN "RETE". TURISMO, SVILUPPO, TERRITORIO

 ASSORETIPMI ti invita al

MEETING REGIONALE ABRUZZO

Mercoledì 15 Aprile 2015 ore 15.00 - 18,30

NERETO (TE) C/O SALA S.ALLENDE COMUNE DI NERETO (TE)

 

 

 

 

ABRUZZO 

AGGREGAZIONI DI IMPRESE IN "RETE". TURISMO, SVILUPPO, TERRITORIO

 

P R O G R A M M A 

15.00 Registrazione dei Partecipanti

Moderatore Maurizio Corini - Consigliere Comune Nereto - Sportello AgevoLavoro

15.30 - 17.00 

Saluti del Sindaco di Nereto Giuliano Di Flavio

Presidente Eugenio Ferrari - Vice - Presidente Monica Franco Assoretipmi.

Assessore all'Agricoltura Regione Abruzzo Dino Pepe - Aggregazioni di Imprese e Valorizzazione del Territorio

Direttore Generale Abruzzo Sviluppo Spa Riccardo Bertazzo - La Regione Abruzzo e i contratti di rete

Federalberghi Abruzzo Giammarco Giovannelli - Il Sistema turismo in Abruzzo

17.00 Pausa Caffé

17.15 - 18.15  Sessione Case histories

Case history 1 DMC Hadriatica - Giuseppe Vagnozzi

Case history 2 Abruzzo e Piceno Intour - Dario Di Carlo

Case history 3 MPN Rete Porti turistici - Enrico Bertacchi

Case history 4 In. Tour Unione Turismo Abruzzo - Marco D'Ovidio

18.30 Dibattito e conclusioni

La partecipazione è gratuita previa registrazione

 pulsante-meeting-678

 

Per informazioni:

Referente Abruzzo - Dott. Dario Di Carlo 320.7159260 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Partner AgevoLavoro - Dott. Maurizio Corini 348.2802729 e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato inNews
Riparte da Padova il nuovo TOUR 2015 di SMAU con Assoretipmi, 1-2 Aprile 2015

ASSORETIPMI sarà presente a  

Smau Padova

1-2 Aprile 2015 

PadovaFiere Pad. 11

 

pulsante-smau-blue

  

 

 
ASSORETIPMI, l'Associazione nazionale indipendente nata dal Gruppo di LinkedIn RETI DI IMPRESE PMI, sarà presente a SMAU Padova dal 1° al 2 Aprile 2015 con un proprio Stand e con un Workshop dedicato all'evoluzione delle Reti d'impresa. 

Siamo lieti di offrirti il Codice d'Invito VIP per usufruire dell'ingresso all'evento e del servizio di "personal shopper"*

                   Codice d'Invito VIP gratuito: 2417530689  clicca qui per iscriverti

 
WORKSHOP  - Giovedì 2 Aprile 2015 ore 12:00 Arena Smart Communities

Cloud & Reti di Imprese. Le opportunità delle tecnologie digitali per e nelle Reti.

Relatori: Eugenio Ferrari, Presidente ASSORETIPMI, Monica Franco, Vicepresidente ASSORETIPMI

In questo delicato momento di trasformazione della società le reti di impresa rappresentano sempre di più un valido modello organizzativo per competere e nel loro processo di costruzione e di crescita il Cloud computing permette di scoprire ogni giorno nuovi ambiti di applicazione. Ne parleremo insieme attraverso alcune best practice per capire come il cloud possa favorire la creazione di reti di imprese anche in ottica transregionale sia nell'ICT che in altri settori e di come le aiuti a gestirne la governance, i flussi e i processi, accelerarne lo sviluppo e la profittabilità.

ISCRIVITI AL WORKSHOP

 

pulsante-smau-blue

 

smau-padova-2015-invito-vip-resize

** *Con il Codice VIP puoi usufruire del servizio di "personal shopper" Discovery Smause vuoi conoscere in anticipo quello che potrai trovare in Fiera per rendere utile ed ef­ficace la tua visita, programmando per tempo gli incontri agli stand, la partecipazione ai momenti formativi e alle occasioni di networking, lo Staff di specialisti è pronto ad affi­ancarti per fornirti tutte le risposte che cerchi. Puoi prenotare il servizio inviando i tuoi riferimenti a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e sarai contattato per un'assistenza personalizzata sulle tue esigenze.

Pubblicato inNews
A QUOTA 2.012 LE RETI DI IMPRESA CON 10.099 IMPRESE COINVOLTE,  AVANTI A TUTTO GAS !

Due soglie psicologiche superate di slancio, due soglie fondamentali:
over quota 2.000 Reti di Imprese, over quota 10.000 Imprese partecipanti.

L'aggiornamento di Infocamere al 1°marzo 2015 ci fornisce questo dato importante di crescita delle Reti e delle Imprese coinvolte nei contratti di Rete.

Un dato questo che, unitamente alla Relazione del Garante delle MPMI di pochi giorni fa, da un lato è in linea con le previsioni e proiezioni del Garante e dall'altro fa percepire la sempre maggior propensione anche dei piccoli imprenditori verso le Reti e l'importanza - sottolineata dallo stesso Garante - di quanto si debba puntare alla valorizzazione di figure manageriali con competenze specialistiche adeguate per consentire alle MPMI "di agganciare la ripresa e per conseguire quegli elevati standard qualitativi imposti dalla competizione globale."

E' un altro elemento di conforto e grande spinta anche per chi, come noi, si pone con forza e con straordinaria energia al fianco delle Imprese che credono nelle Reti creando inoltre delle opportunità professionali per tutti coloro, Manager, Consulenti e Professionisti che vogliono valorizzare le proprie competenze per dare supporto alle Reti, gestirne la governance e incrementare il loro sviluppo. 

Un altro grande passo verso un processo di cambiamento in atto che sta assumendo la connotazione di quel "rinascimento produttivo" citato dal Garante e che vede le MPMI aggregate in reti innovative, internazionalizzate e competitive. 

Un altro punto di partenzaPer dare sempre più slancio e crescita dimensionale alle nostre MPMI in forma di rete e al ruolo sempre più strategico del Manager di Rete.

1-marzo-imprese-in-rete-res

A breve le "new entries" di Imprese e di Reti saranno visibili nella Mappa delle Reti d'Impresa  in questo Portale.


    CORSO PER MANAGER DI RETE | Edizione 2015 | Start 20 Aprile

 PRE-ISCRIZIONI ATTIVE CLICCA QUI

BannerMDR-3-EDITION-RES

Reti di Imprese, Innovazione, Trasferimento Tecnologico, Capitale Umano.

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 26.000 membri.

Per partecipare alla crescita di questo progetto che si sta affermando in tutte le regioni italiane e anche all'estero VAI QUI 

banner-mani-assoretipmi

Pubblicato inNews
26 Marzo, Parma: MECSPE, Convegno "Le eccellenze in Rete nella meccanica" | AssoretiPMI e Distretto COMET

Assoretipmi e Distretto Comet

presentano al MECSPE di Parma 

"Le eccellenze in Rete nella meccanica"

Convegno 

Giovedì 26/03  h. 10.00 - 12.00

Centro Congressi Palacassa

 Pad. 7  SALA B 

 

 

26-MARZO-HEADER

 

Dall'alleanza tra Assoretipmi e COMET, il distretto di Pordenone che raggruppa 2.000 imprese della Meccanica, nasce questo primo appuntamento sulle Reti di Imprese nell'ambito della più importante fiera della Meccanica oggi in Italia, il MECSPE, che si svolge dal 26 al 28 Marzo a Parma. 

 

Nuove idee, nuovi contatti, nuove esperienze di Rete raccontate dalla viva voce dei protagonisti: un altro evento a cui non mancare !!

 

 

P R O G R A M M A

                                                                                                                      

Ore 10.00 Saluto e presentazione di AssoretiPMI

Eugenio Ferrari, Presidente di AssoretiPMI

Ore 10.10 Il contratto in pillole

Fabrizio Garaffa, Avvocato, Delegato Bologna Assoretipmi

Ore 10.25 Best practice - SURFACE FINISHING

Silvano Buttò, Presidente della Rete

Ore 10.35 Internazionalizzazione delle reti

Marco Palazzi - Ibpartners, Delegato Arabia Saudita Assoretipmi

Ore 10.50 Best practice - MECH-Italy

Daniele Querinuzzi, Presidente della Rete

Ore 11.00 Bandi e finanza agevolata

Carlo Pignatari, Delegato Bologna Assoretipmi

Ore 11.15 Best practice - SEED GROUP

Fabio Querinuzzi, Presidente della Rete

Ore 11.25 Il Marketing per le reti d'impresa

Ferdinando Vighi, Delegato Parma Assoretipmi

Ore 11.40 Best practice - MET ITALY MANUFACTURING SOLUTIONS

Paolo Monari, Manager di Rete

Ore 11,50 Best practice - OPERA TECH

Marco Venturi, Progettista della Rete

Moderatore: Eugenio Ferrari

 

La partecipazione al Convegno è gratuita, per accedere al MECSPE è necessario l'accreditamento on line 

 


  CORSO PER MANAGER DI RETE | 3°Edizione | Start 20 Aprile 2015 

PRE-ISCRIZIONI ATTIVE CLICCA QUI 

BannerMDR-3-EDITION-RES

Reti di Imprese, Innovazione, Trasferimento Tecnologico, Capitale Umano.

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 26.000 membri. 

Per partecipare alla crescita di questo progetto che si sta affermando in tutte le regioni italiane e anche all'estero VAI QUI 

banner-mani-assoretipmi

Pubblicato inNews
25 Marzo, Sesto S. Giovanni (MI): Fare rete per competere

Prossimo appuntamento nell'ambito del Progetto Fenice il 25 Marzo a Sesto San Giovanni. Un'occasione per vedere dal vivo come opera una rete di imprese, fare domande e fare networking di qualità.

 

 

 

 

25marzofooter

 progetto-fenice-banner

Mercoledì 25 Marzo 2015 ore 17.45 presso la Sala Conferenze di
Associazione Imprenditori Nord Milano - Via Venezia, 23 Sesto San Giovanni (MI)

Network CortexLan "Insieme per competere": non più "Clienti" e "Fornitori"
ma "Partner di Gestione" e "Partner di Servizio"

logo network orizz ombra

L'evento sarà trasmesso in diretta su web radio Network CortexLan Melograno
disponibile in Spreaker

17.45
Registrazione partecipanti

18.00-18.30
Apertura lavori, Presentazione Progetto Fenice (Cristiano Delbò - Consigliere AINM), Interventi A.I.L. - Associazione Imprenditori Lombardi (Tecla Barbero - Consigliere) e AssoretiPMI (Livio Lavelli - Delegato Provincia Lecco)

18.30-19.00
Intervento Michele Ferrari - Founder Network CortexLan

19.00-19.30
Intervento di alcuni "Partners di Servizio" Network CortexLan titolari di specifiche "eccellenze" all'interno della Rete di Imprese

A seguire: Dibattito e Aperitivo


Partecipazione gratuita previa registrazione

 

pulsante meeting

 


 CORSO PER MANAGER DI RETE | 3°Edizione | Start 20 Aprile 2015

PRE-ISCRIZIONI ATTIVE CLICCA QUI

BannerMDR-3-EDITION-RES

ASSORETIPMI è l’associazione di Imprese, Reti d'Impresa, Professionisti e Manager di Rete e di tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI che oggi conta, con i propri gruppi verticali, oltre 26.000 membri.

Sei interessato/a ad associarti e a partecipare e contribuire alla crescita di questo grande progetto? allora VAI QUI  

banner-mani-assoretipmi  

Pubblicato inNews
24 Marzo, Martignacco (UD): RETI DI IMPRESE E START UP. Aggregazione per il successo

Il Comune di Martignacco in collaborazione con AssoretiPMI organizza

RETI D’IMPRESE E START UP

Aggregazione per il successo

24 marzo 2015 ore 18.00/20.00

Sala Banca BCC Via Cividina,9

Martignacco (UD)

 

 

 

 

P R O G R A M M A      
                                                                                                                        

Ore 18.00 Saluto delle Amministrazioni Comunali                                                                loghi-martignacco

Ore 18.05 Saluto Banca BCC

Ore 18.15 Saluto e presentazione di AssoretiPMI

Dott. Eugenio Ferrari, Presidente di AssoretiPMI

Patricia Araya, delegata per il FVG e Alleanza del Pacifico

Ore 18.25 Il contratto in pillole

Avv. Adriana Battistuta

Ore 18.40 Legge regionale n.4 del 04.04.13: incentivi per la costituzione di reti d’imprese

dott. Alessandro Tesolat

Ore 18.55 BusIness Plan di Rete per Start Up

dott. Diego Zonta

Ore 19.10 Internazionalizzazione

dott.ssa Michela Del Mistro

Ore 19.25 Presentazione di un caso di rete: Openout

dott.ssa Alessandra Gruppi

Ore 19.35 Dibattito e interventi del pubblico

Ore 20.00 Vin d'honneur

Moderatore Gilberto Del Pizzo

 

Partecipazione gratuita previa registrazione

pulsante meeting

 


 

CORSO PER MANAGER DI RETE | 3°Edizione | Start 20 Aprile 2015

PRE-ISCRIZIONI ATTIVE CLICCA QUI

BannerMDR-3-EDITION-RES

ASSORETIPMI è l’associazione di Imprese, Reti d'Impresa, Professionisti e Manager di Rete e di tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI che oggi conta, con i propri gruppi verticali, oltre 26.000 membri.

Sei interessato/a ad associarti e a partecipare e contribuire alla crescita di questo grande progetto? allora VAI QUI  

banner-mani-assoretipmi 

Pubblicato inNews
18 Marzo, Tarzo (TV): "RETI D'IMPRESA" L'unione che crea il successo!

ASSORETIPMI
Delegazione Veneto
ti invita a
"RETI D'IMPRESA" 
L'unione che crea il successo!
Mercoledì 18 marzo 2015 dalle 18:30 alle 20:00 
Auditorium Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi 
Via La Corona, 45  31020 Tarzo (TV)

 

 

 

"RETI D'IMPRESA" L' unione che crea il successo!

Programma:

  • Introduzione alla rete d'impresa
  • Contratto di Rete
  • Case History


Relatore: Dott. Giorgio Riondato

Dottore Commercialista e Revisore Legale con laurea presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia in Economia e Commercio, indirizzo in consulenza economica-giuridica; Manager di Rete con Corso di Formazione “Le Metodologie di Gestione della Rete di Imprese” organizzato da Fondazione Universitaria Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia e da ASSORETIPMI

Delegato Regionale per il Veneto di ASSORETIPMI

Partecipazione gratuita previa registrazione su Eventbrite

 18-marzo

Partner della serata:

Banca Prealpi

ASSORETIPMI

Viadigitale.it


Media Partner
Oggitreviso.it

Pubblicato inNews
Relazione del Garante delle Mpmi: Riparte dalle Pmi innovative e internazionalizzate la ripresa economica

FONTE: sviluppoeconomico.gov.it

 

Venerdì, 06 Marzo 2015

Per il Garante se si punta su finanza alternativa e aggregazioni in rete le nostre imprese potranno conseguire, come già avviene per un gruppo di imprese leader di taglia media, livelli di produttività superiori alle analoghe presenti in Germania, in Spagna e Regno Unito.

Innovative, internazionalizzate, aggregate in rete, con performance di fatturato superiori alla media di settore e, soprattutto, in grado di finanziarsi attraverso canali alternativi al credito bancario. Questo l’identikit di un cluster di imprese di piccole e medie dimensioni che, secondo la Relazione annuale del Garante delle Micro, Piccole e Medie imprese (MPMI), sta facendo da traino al “rinnovamento” ed alla riforma del nostro sistema produttivo. 

Il tutto, nonostante il contesto di mercato difficile, seppur in fase di miglioramento grazie ai recenti interventi macro su costo dell’energia, cambio euro-dollaro e programma europeo di nuovi investimenti.

Sono imprese, si legge nel documento trasmesso dal Garante per le MPMI Giuseppe Tripoli (Direttore Generale per le politiche di internazionalizzazione e la promozione degli Scambi del Mise) al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che, se adeguatamente supportate da strumenti di policy, sia con riferimento a quelle avviate negli ultimi anni (politiche industriali, politiche fiscali e creditizie, oltre naturalmente agli interventi contenuti nella riforma del mercato del lavoro), sia in relazione a quelle che si stanno mettendo in campo, sono in grado di generare un impatto positivo sulla crescita del Paese. Tra queste vengono citate nella Relazione:

  • oltre 190.000 MPMI che si internazionalizzano (le stime per il 2016 ne indicano circa 211.000), che affrontano la crisi con una strategia più aggressiva e non difensiva;
  • le oltre 13.000 imprese estere localizzate in Italia, di cui 12.500 (il 94% del totale) sono MPMI che vedono il nostro Paese come una opportunità, alimentando e sostenendo le nostre filiere produttive;
  • le circa 3.500 medie imprese con fatturato compreso tra 15 e 330 milioni e con livelli di produttività superiori alle analoghe presenti nei principali paesi europei (Germania, Regno Unito, Spagna). All’interno di questo gruppo, il c. detto “Quarto capitalismo”, le 2.050 società che eccellono nelle loro nicchie di mercato e riescono a competere ai livelli più alti sul fronte internazionale, considerate il vero motore dello sviluppo italiano.
  • le 3.300 imprese start up innovative;
  • circa 9.700 imprese in rete attraverso i quasi 2.000 contratti al 31 dicembre 2014 (più di 10.000 imprese stimate nel 2015), che vedono nell’aggregazione il superamento dei limiti dimensionali;
  • le imprese “diversamente” finanziate che hanno trovato alternative al capitale di debito di origine bancaria: 57 imprese quotate su AIM di Borsa italiana di cui 22 IPO nel 2014; 92 operazioni di Mini-bond e più di 200 operazioni di Venture Capital nel 2014.

La Relazione individua alcune linee prioritarie di intervento che possono essere in grado di rafforzare ulteriormente il percorso già avviato dal Governo per migliorare il contesto in cui le imprese operano e per fornire loro il sostegno necessario ad accrescerne la competitività.

Dal documento trova conferma come la domanda estera sia stata l’unica componente della domanda aggregata a registrare in questi ultimi anni dei valori positivi e a sostenere il PIL. La presenza sui mercati esteri si è rivelata dunque una strategia vincente, un traguardo vitale di molte piccole imprese che necessitano però di maggiori informazioni, di più sostegno manageriale, di più efficaci forme di accompagnamento, di maggiori strumenti finanziari. 
In questo scenario, appaiono quattro le aree prioritarie su cui è necessario continuare a puntare in maniera incisiva:

  • aggregazione di impresa
  • innovazione e tecnologia
  • internazionalizzazione
  • finanza per le MPMI

Tra le diverse forme di aggregazioni tra impresa, il contratto di rete è la modalità che consente di sopperire ai “limiti”legati alle ridotte dimensioni con la massima flessibilità: in particolare, facendo rete si consente anche ad imprese di piccole dimensioni di beneficiare di investimenti in innovazione e della proiezione su possibili mercati internazionali. 
Il Garante segnala l’opportunità di dare nuovo vigore allo strumento estendendo, tra le altre cose, il regime di agevolazione fiscale, introducendo incentivi alle iniziative di reti promosse da un “soggetto catalizzatore”, sostenendo  l’introduzione della figura dei “manager di rete” sul modello delle agevolazioni già previste per i “temporary export manager” eattraverso l’erogazione di voucher.
Sul fronte dell’innovazione e delle competenze di eccellenza richieste dal mercato globale, la Relazione elenca un serie di interventi già messi in campo per riattivare il ciclo degli investimenti privati, orientandoli verso l’innovazione, quale leva fondamentale per la competitività, e a stimolare progetti innovativi da parte delle imprese (Start up e PMI innovative; credito di imposta per investimenti in R&S; Patent box per l’esenzione parziale dei redditi da sfruttamento di proprietà intellettuali; interventi del Fondo per la crescita sostenibile; credito di imposta per investimenti nel digitale nelle aree gravate dal digital divide). 
In tema di internazionalizzazione, lo sforzo da perseguire deve essere quello mirato ad ampliare il numero delle imprese esportatrici, potenziarne i canali di presenza mercati esteri, accrescerne le necessarie competenze manageriali, nonché migliorare la nostra capacità di attrazione degli investimenti esteri (obiettivi prioritari del Piano straordinario per la promozione del Made in Italy per cui il Governo ha recentemente stanziato significative risorse). 
Infine, va contrastata più efficacemente la crisi di liquidità che negli ultimi anni ha colpito in misura maggiore le micro e piccole imprese (la quota di piccole imprese che dichiara di non ottenere il finanziamento richiesto è circa il doppio rispetto a quella delle imprese grandi: 18,1% a fronte di 9,3%).  
A questo proposito,  la proposta del Garante è quella di rendere più agevole l’attività dei venture capitalist, la promozione dell’attività di fund raising e la promozione dell’utilizzo dei mini-bond.

A questi elementi si aggiungono, infine, due ulteriori priorità su cui la Relazione consiglia di porre particolare attenzione:

  • le opportunità legate all’economia digitale ed al canale e-commerce 
  • lo sviluppo professionale e della managerialità.

La percentuale di piccole imprese digitalizzate che intrattengono relazioni con l’estero è quattro volte superiore a quella delle aziende non digitalizzate; inoltre le MPMI attive su internet sono più produttive ed assumono più persone di quelle non attive sul web. 
Eppure, la diffusione dell’acquisto di beni e servizi in rete si aggira intorno al 20% in Italia (a fronte del 47% medio dell’UE), mentre solo il 5% delle nostre MPMI non finanziarie vende in rete (a fronte del 14% europeo).

La Relazione del Garante propone a questo proposito di varare un programma straordinario per spingere all’e-commerce un numero ampio di MPMI, puntando su di un mix di strumenti: politiche educative e formative ad hoc; incentivi a  produttori e retailer tradizionali  ad attivare anche  l’online; incentivi ai soggetti privati (consolidator d’offerta) in grado di aggregare l’offerta di prodotti certificati Made in Italy; semplificazione del quadro normativo comunitario e nazionale.

Infine, la disponibilità di figure manageriali adeguate anche nelle MPMI è un elemento strutturale fondamentale per consentire loro di agganciare la ripresa e per conseguire quegli elevati standard qualitativi imposti dalla competizione globale.

Il Garante sottolinea, in particolare, due elementi: l’importanza di puntare a valorizzare l’esperienza di manager e professionisti che intendano investire i propri capitali e la propria professionalità nelle tante MPMI italiane con grandi potenzialità; e l’urgenza di riallineare la formazione tecnico-professionale con le esigenze reali del tessuto produttivo italiano, puntando in particolare verso le nuove figure specialistiche “emergenti”.

Allegati

 


 

  CORSO PER MANAGER DI RETE | 3°Edizione | Start 20 Aprile 2015

PRE-ISCRIZIONI ATTIVE CLICCA QUI

BannerMDR-3-EDITION-RES

Reti di Imprese, Innovazione, Trasferimento Tecnologico, Capitale Umano.

ASSORETIPMI è l’associazione nazionale indipendente di Imprenditori, Reti di Imprese, Professionisti, Manager di Rete e tutte le persone interessate allo sviluppo dell'aggregazione nata dal social network LinkedIn, all'interno del Gruppo RETI DI IMPRESE PMI, che con i propri gruppi verticali conta oggi oltre 26.000 membri.

Per partecipare alla crescita di questo progetto che si sta affermando in tutte le regioni italiane e anche all'estero VAI QUI 

banner-mani-assoretipmi

Pubblicato inNews
Nuove Delegazioni in Campania per ASSORETIPMI

Comunicato Stampa

ASSORETIPMI potenzia la propria presenza territoriale in Campania con due nuove Delegazioni 

 

 

 

 

 

 

 

11 Marzo 2015 - La Campania si arricchisce con altre due delegazioni provinciali. A parlarne è il Delegato Regionale di AssoretiPMI, Paolo Fiorentino: “La nostra associazione sta sempre di più intensificando la propria presenza su tutte le aree del nostro territorio nazionale. Per una regione come la Campania, ricca di realtà imprenditoriali di eccellenza, ma che sicuramente sconta situazioni di divario rispetto ad aree più sviluppate del paese, essere quanto più possibile vicini alle esigenze delle imprese e dei territori è assolutamente imprescindibile”.

I delegati provinciali di nuova nomina sono Giancarlo Scigliano, consulente senior in temi di qualità, ambiente e sicurezza sul lavoro con esperienza di Quality Assurance Manager in aziende multinazionali, e Massimo Granata, Sales e Business Development Manager con esperienza in aziende del settore ICT e TLC, rispettivamente Delegato Provinciale di Napoli e di Salerno.

“Dall’inizio di quest’anno abbiamo inaugurato una serie di nuove iniziative, volte proprio allo sviluppo territoriale di AssoretiPMI”, ha proseguito Paolo Fiorentino, “tra le quali spicca il Roadshow 2015, che abbiamo voluto chiamare “Le Reti IN Impresa”. Si tratta di una serie di seminari “itineranti” attraverso il territorio della nostra regione, il cui scopo è la diffusione della conoscenza dello strumento delle Reti d’Impresa direttamente presso i protagonisti dell’iniziativa, ovvero le imprese. Contiamo, attraverso queste iniziative ed attraverso l’attività capillare dei nostri nuovi Delegati Provinciali, di raggiungere un numero sempre maggiore di imprese e di reti già esistenti per offrire i nostri servizi che sono sempre più numerosi ed efficaci.”

AssoretiPMI è l'associazione nazionale indipendente nata dal gruppo di LinkedIn RETI DI IMPRESE PMI, da sempre impegnata nella ricerca di strumenti innovativi e adeguati al processo di cambiamento e di sviluppo attraverso l'aggregazione tra imprese quale strumento imprescindibile per lo sviluppo della nostra economia e della nostra società.

 

Contatti: 

Delegazione Regionale della Campania - Paolo Fiorentino

Delegazione di Napoli - Giancarlo Scigliano

Delegazione di Salerno - Massimo Granata

 

Contatti per la stampa: 
Monica Franco 
Vicepresidente ASSORETIPMI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
Skype: monicabrain 

Pubblicato inComunicati Stampa
Comunicato stampa - 14 Marzo, Bologna, 3° Meeting Nazionale ASSORETIPMI - Giornata nazionale delle Reti d’Impresa

Avrà luogo a Bologna, presso il centro congressi 7Gold, il 3° meeting nazionale sulle reti di impresa firmato ASSORETIPMI.

A partire dalle ore 10.00 del 14 Marzo Reti di Imprese, PMI, Start up, Manager di Rete ed esperti saranno i protagonisti di un evento unico nel suo genere e di rilevanza nazionale.

Le Reti di impresa confermano, anche quest’anno, la propria forza ed il proprio valore positivo; l’incremento degli associati che scelgono di condividere con AssoretiPMI il proprio percorso imprenditoriale e professionale è proporzionato alla crescita delle Reti in Italia. È ormai chiara la ragione di tale crescita: la consapevolezza che, nel contesto attuale, gli unici strumenti per superare la crisi economica e strutturale sono le Reti intese come aggregatrici di forze, possibilità e potenzialità di sviluppo.

Il programma dell’evento offrirà al pubblico numerosi spunti interessanti e di grande attualità: introdurranno la giornata il presidente Eugenio Ferrari e la vicepresidente Monica Franco illustrando i programmi, le anticipazioni e le novità dell’associazione. Francesco Izzo, professore ordinario dell’università di Napoli, parlerà di come la strategia d’impresa delle Reti sia utile al rafforzamento dell’economia civile.

Il consigliere AssoretiPMI e Manager della rete Happy Network, Gaetano Mele, ed il Presidente del Team Volley Jòya, Mario Lippolis, punteranno l’attenzione sul connubio tra sport ed impresa, l’unione perfetta per lo sviluppo del lavoro e del territorio. Il contributo dell’avvocato Donato Nitti, delegato regionale AssoRetiPMI Toscana, fornirà chiarimenti sugli aggiornamenti e sull’evoluzione del Contratto di Rete.

Una vera e propria finestra sul mondo è quella destinata alle Delegazioni ed ai referenti esteri di Assoretipmi, con collegamenti in diretta via skype da cui sentiremo dalla loro viva voce le possibilità offerte dai relativi mercati di riferimento verso aggregazioni e Reti mirate su prodotti e settori di particolare interesse. I collegamenti sono previsti dal Sud America, Mozambico e Sud Africa, Turchia, Tunisia, Svizzera, Arabia Saudita. Coordinatore di questo spazio all'internazionalizzazione sarà Paolo Dronigi, Delegato per l'Austria di Assoretipmi. 

Un ampio spazio sarà dedicato ai racconti di esperienze di Rete, al fine di dimostrare concretamente quanto la forza dell’unione permetta il raggiungimento di obiettivi importanti e ambiziosi.

Saranno inoltre analizzate le peculiarità delle reti in relazione agli aspetti della gestione finanziaria con Diego Creazzo, Delegato Assoretipmi di Vicenza, le possibilità offerte dai bandi nazionali ed Europei, con Carlo Pignatari, Delegato Assoretipmi di Bologna, e nuove opportunità innovative come il Crowdfunding che verrà trattato da Fabio Allegreni, Digital Media Partner.

Uno straordinario comunicatore come Phil Taylor ci parlerà di innovazione e Start-up e di come queste possano incrociare il proprio percorso con la realtà delle Reti, e uno spazio dedicato alla Responsabilità sociale d'Impresa sarà trattato da esperti come Walter Sancassiani di Focus Lab e Raffaella Papa del Forum della Responsabilità sociale.

La giornata di lavoro si concluderà con un dialogo aperto, momento costruttivo per coloro che vorranno sfruttare quest’occasione per confrontarsi direttamente con gli esperti, i relatori e gli imprenditori intervenuti nel corso dell'incontro.

Un ringraziamento speciale agli sponsor che hanno consentito l'organizzazione di questo evento: Rete Cortexlan, Rete Happy Network, Team Volley Joya, Teamreti, RDS Software, Modus, ProcOut, Arrange, RoadTvItalia, PickCenter. 

 

Per registrarsi all'evento, clicca QUI 

 

Contatti per la stampa:
Monica Franco
Vicepresidente ASSORETIPMI
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Skype: monicabrain 

 

ASSORETIPMI - ASSOCIAZIONE RETI DI IMPRESE PMI è una associazione senza fini di lucro che ha lo scopo di promuovere lo sviluppo imprenditoriale, soprattutto attraverso il perseguimento, la nascita e lo sviluppo delle reti di imprese, fondandone la crescita sui principi della professionalità, dell'etica e della responsabilità sociale di impresa. ASSORETIPMI è organizzata in Delegazioni Territoriali in fase di espansione e copertura nazionale ed estera, Comitati e Dipartimenti.
Tutte le informazioni sono consultabili sul portale www.assoretipmi.it

 

Pubblicato inNews
Pagina 1 di 24