Salta al contenuto principale

Roma, 3 Aprile: Unicredit per il Centro, 5,5 miliardi per crescita ed export delle imprese

  • Home
  • News
  • Roma, 3 Aprile: Unicredit per il Centro, 5,5 miliardi per crescita ed export delle imprese

Roma, 3 Aprile: Unicredit per il Centro, 5,5 miliardi per crescita ed export delle imprese

Sostegno ai piani di sviluppo delle imprese presenti sul territorio e promozione dell'export e delle politiche di internazionalizzazione. Sono questi i due aspetti su cui si concentrerà l'iniziativa "Unicredit per il Centro", annunciata nelle scorse ore da Gabriele Piccini, Country Chairman Italia di Unicredit, alla presenza del sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Il progetto si sviluppa nell'ambito della più ampia strategia "Unicredit per l'Italia". Articolata in "Unicredit per i territori" e "Unicredit International", l'iniziativa sviluppata dall'istituto di credito a livello nazionale, è nata al fine di incentivare il progresso e sostenere imprese e territori nell'innovazione, nei processi di internazionalizzazione e nello sviluppo economico dei territori in cui le imprese stesse operano.

Con uno stanziamento di 5,5 miliardi di euro, “Unicredit per il Centro” servirà, da un lato, a finanziare le migliori eccellenze delle regioni del Centro Italia (nello specifico, Lazio, Abruzzo, Molise e Sardegna) e, dall'altro, a sostenere le aziende radicate sul territorio in un percorso di internazionalizzazione di tre anni.

"Questo – ha spiegato Puccini - non è altro che la declinazione effettiva del piano per l'Italia, ma senza una crescita significativa del Paese anche noi avremo poca prospettiva, perciò o i territori si riprenderanno o la situazione sarà dura […] In un momento come questo è fondamentale per la banca avere la capacità di selezionare bene il credito. Se c'è una parte buona del Paese che ha una domanda, il credito non può mancare e su questo noi ci concentreremo".

(segnalato da Andrea Gallo)

 

fasi.biz

Roma, 3 Aprile 2012 - Chiara Teofili       

 

Leggi l'articolo originale